Sabato 30 novembre 2019 è stato inaugurato a Piacenza il nuovo Museo Emigrazione Scalabrini (MES), che documenta in vario modo la storia dell’emigrazione italiana dal 1876 ad oggi. Attraverso un percorso multimediale immersivo, strutturato in quattro sale allestite all’interno della Casa Madre dei Missionari Scalabriniani, il MES consente al visitatore di ripercorrere le diverse fasi dell’esperienza migratoria: dai momenti precedenti la partenza, con i documenti necessari per emigrare, al viaggio; dall’arrivo alle difficoltà incontrate per inserirsi in un paese straniero. L’ultima sezione del percorso si concentra sul fenomeno immigratorio attuale in Italia. Un racconto emozionale fatto di immagini, video e suoni ideato e promosso dagli scalabriniani, coinvolta anche la Fondazione Centro Studi Emigrazione di Roma (CSER), con il contributo di Fondazione Migrantes e Fondazione di Piacenza e Vigevano.