Descrizione Progetto

Il SIMI collabora con il dipartimento di sociologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, con la Fondazione Migrantes e con l’Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo nell’organizzazione della Summer School “Mobilità Umana e Giustizia Globale” che si organizza ogni anno nel mese di luglio.

Sono state numerose, in questi anni, le iniziative formative dedicate al fenomeno epocale delle migrazioni internazionali. In questo quadro, la Summer School “Mobilità Umana e Giustizia Globale” vuole caratterizzarsi per una sorta di “riposizionamento” di prospettiva, collocando l’analisi dei processi di mobilità umana all’interno di una riflessione più ampia, che rinvia appunto alla questione della giustizia globale, letta in tutte le sue implicazioni: economiche, politiche, sociali, culturali ed etiche.

Attraverso gli interventi di studiosi ed esperti, la presentazione di ricerche, iniziative, e testimonianze e la realizzazione di laboratori interattivi, la scuola vuole offrire un’occasione di crescita culturale, professionale e umana, prendendo le distanze dagli argomenti usualmente strumentalizzati dal dibattito politico, ma anche proponendo un “salto di qualità” rispetto alle letture semplicistiche che sovente si danno dei fenomeni migratori, dei loro protagonisti e del loro governo.

Destinatari

La Summer School è rivolta, in particolare, a studenti universitari e dottorandi; funzionari della pubblica amministrazione, operatori sociali e professionisti che, a vario titolo, sono impegnati sul fronte delle migrazioni e della cooperazione allo sviluppo; responsabili della pastorale delle migrazioni, del lavoro e della famiglia; insegnanti e formatori; ricercatori e studiosi; responsabili di associazioni e volontari; giornalisti e attori della comunicazione.

Crediti

La partecipazione alla Summer School viene riconosciuta dalla Facoltà di Scienze Politiche e Sociali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore con 3 CFU per attività a libera scelta dello studente.

Attestato

Al termine della Summer School verrà rilasciato un attestato di frequenza. La Scuola rientra nelle iniziative di formazione e aggiornamento dei docenti realizzate dalle Università e automaticamente riconosciute dall’Amministrazione scolastica, secondo la normativa vigente, e dà luogo — per insegnanti di ogni ordine e grado — agli effetti giuridici ed economici della partecipazione alle iniziative di formazione.

  • X Edizione: Non di solo pane. La religione nei processi migratori, Shëngjin (Albania), 22-25 luglio 2019;

COMITATO SCIENTIFICO

LAURA ZANFRINIProf.ssa
Ordinario presso la Facoltà di Scienze Politiche e Sociali, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano e responsabile del Centro di Documentazione e del Settore Economia e Lavoro presso la Fondazione ISMU
FABIO BAGGIO, CSProf.
Missionario scalabriniano, Sottosegretario della Sezioni Migranti e Rifugiati del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale
GIOVANNI DE ROBERTISDon
Direttore generale della Fondazione Migrantes della CEI
P. CLAUDIO GNESOTTO, CS
Missionario scalabriniano, Presidente dell’Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo (ASCS)
ALDO SKODA, CSProf.
Missionario scalabriniano, Direttore dello Scalabrini International Migration Institute (SIMI) e Professore di Teologia Pastorale della Mobilità Umana presso la Pontificia Università Urbaniana
GIOVANNI GIULIO VALTOLINAProf.
Associato presso la Facoltà di Psicologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e responsabile del Settore Minori e Famiglia della Fondazione ISMU